Calcio italiano

21 Nov 2017

Sibilia (LND): Non si può commissariare la FIGC

“Ho parlato con vari giuristi, tutti mi dicono che a tutt’ora non ci sono le condizioni per commissariare la Figc. Poi, certo, se serie A e B non riuscissero a eleggere il presidente…”. Cosimo Sibilia, n.1 della Lega Nazionale Dilettanti, interviene al telefono con l’Ansa sulla questione del giorno in

Redazione 0
21 Nov 2017

L’Assemblea di Lega serie A diventa elettiva

L’assemblea della Lega Serie A prevista per lunedì prossimo è diventata anche elettiva. All’indomani delle dimissioni del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, che è anche commissario della Lega, l’ordine del giorno della riunione, inizialmente incentrata sull’approvazione del bando per la vendita dei diritti tv, è stato integrato con l’elezione del

Redazione 0
20 Nov 2017

Veltroni: Io in Figc? Il calcio non è il Parlamento…

“Ci sono riforme radicale da affrontare per il calcio, bisogna uscire dalla logica dei voti che accomuna tante federazioni alla politica”. Così Walter Veltroni a Sky dopo le dimissioni del presidente della Figc, Carlo Tavecchio. “Io in Figc? Il calcio non è il Parlamento, piuttosto che una logica di voti

Redazione 0
20 Nov 2017

Sibilia (LND): Sciacallaggio politico? Non so a cosa si riferisse

“C’e’ stata una componente autorevole che ha pensato di non fare più parte della maggioranza e noi ne abbiamo preso atto. Ringraziamo Tavecchio per quello che ha fatto, ora il calcio ha bisogno di ripartire e cominciare un nuovo percorso”. Lo ha detto il presidente della LND, Cosimo Sibilia, dopo

Redazione 0

Calcio Internazionale

22 Nov 2017

Shakhtar Donetsk sconfitto dal Napoli e a casa la città occupata da un commando militare

Giornata “nera” per lo Shakhtar Donetsk, uno dei più importanti club del calcio ucraino presente nel girone di Champions League del Napoli. Ieri la squadra di Sarri ha superato i nero-arancio con un tris nel secondo tempo: super gol di Insigne, poi Zielinski e infine Mertens. Gli azzurri per centrare la

Redazione 0
21 Nov 2017

Viaggio in Europa: ecco perché servono le squadre “B”

(di Andrea Ranaldo) – L’Italia non è un Paese per giovani. A differenza dei campionati esteri, dove la carta d’identità di un calciatore non è mai una discriminante, in Serie A è sempre più raro vedere giocatori Under21 recitare un ruolo da protagonista, specie nelle grandi squadre. È anche per

Redazione 0
21 Nov 2017

MolcaWorld si presenta in Italia per rigenerare gli stadi

(di Marcel Vulpis) – Il tema degli stadi in Italia è da tempo sul tavolo del mondo del calcio. Ad oggi su 102 club professionistici solo 4 sono stati realizzati/riammodernati e, come nel caso di quello della Juventus, ci sono voluti ben 11 anni, dal momento della decisione di costruirlo.

0

<<
>>
SHARE

Home page