Editoriali

05 Ott 2015

Un’estate di successi sportivi sotto il segno del management DAO

(di Marcel Vulpis) – Un’estate sportiva caratterizzata da titoli iridati, successi e medaglie da parte dei più importanti atleti azzurri. I sette atleti top della stagione 2015 sono stati Gregorio Paltrinieri (nuoto) Flavia Pennetta (tennis), Federica Pellegrini (nuoto), Tania Cagnotto (tuffi), Arianna Fontana (short track) Arianna Errigo (scherma) Filippo Magnini

0
04 Ott 2015

Il caso Felicita (FIPM) e lo scandalo delle società truccate devono far riflettere

(di Gianni Bondini) La radiazione di pochi giorni fa a carico dell’ex presidente del Pentathlon (per 14 anni) Lucio Felicita deve obbligatoriamente risvegliare le coscienze dei giuristi sportivi. Magari, sollecitati a pronunciarsi dal presidente Giovanni Malagò. Su Felicita, che non ha avuto indecisioni ad assumersi la responsabilità dei tesseramenti “farlocchi”

Redazione 0
01 Ott 2015

Ranucci (PD) vuole rottamare i presidenti federali troppo longevi

(di Gianni Bondini) Il senatore Raffaele Ranucci (PD), con un lungo e importante passato nella Federcalcio (e una esperienza non proprio positiva nel comitato di candidatura di Roma2004), ieri in Commissione Istruzione del Senato ha tagliato il “futuro” ai presidenti-dinosauri (non ce ne vogliano – è chiara la simpatica ironia) del Coni

Gianni Bondini 0
01 Ott 2015

Il DDL sull’equilibrio di genere nello sport nasce zoppo. Autogol pesante in Senato

(di Marcel Vulpis) – Parte zoppa l’idea di riforma della legge 91 del marzo 1981, presentata ieri in sala Nassirya al Senato, da una pattuglia di parlamentari PD (alla presenza dei big Raffaele Ranucci e Josefa Idem). Il primo elemento di riflessione è l’assenza, al tavolo dei relatori, di un

0
28 Set 2015

Se non vinci in campo, non ritiri la laurea. Il caso del neo dottore Sabato

Se non vinci in campo non ritiri la laurea. E’ questa la sintesi di una storia che vogliamo raccontare come metafora di un calcio “abbruttito”, ormai sempre più vicino ad una vera e propria sub-cultura. (di Gianni Bondini) Roberto Sabato, 28 anni, difensore dell’Alessandria calcio, stamattina era assente alla consegna del

Redazione 0
27 Set 2015

Formula 1, la Ferrari può solo recriminare

Nel Gp del Giappone la Ferrari perde terreno nuovamente e il Mondiale piloti e costruttori si allontana ancora una volta. Troppi errori di strategia ma soprattutto un gap con i migliori che ogni anno non si riesce a chiudere che sia la Red Bull o la Mercedes la casa avversaria

0