Federazioni Italiane

16 Nov 2017

Flop Italia: troppi stranieri in serie A. Leggenda metropolitana o verità assoluta?

(di Andrea Ranaldo) – “La colpa della disfatta dell’Italia è da ascrivere ai troppi calciatori stranieri presenti nel nostro campionato”. Alzi la mano chi, negli ultimi giorni, non ha sentito proferire queste parole almeno una volta. Incuriositi da questa analisi da bar, siamo andati a verificare le statistiche dei principali

Redazione 0
15 Nov 2017

Eliminazione Italia, fallimento sportivo oltre che salasso economico

Contattato dall’agenzia Dire, Marcel Vulpis, direttore di Sporteconomy.it e analista di temi economici del Corriere dello Sport, ha provato a delineare i contorni del flop azzurro dopo la clamorosa eliminazione dalle qualificazioni ai Mondiali del 2018 in Russia. “…Sempre in materia di abbigliamento sportivo, la situazione di dubbio ha costretto

0
15 Nov 2017

Eliminazione Italia, tracollo non solo sportivo

Tracollo. E non solo sportivo. La partita della riscossa, la partita della vita, la partita che da sola è riuscita a (ri)portare allo stadio, in questo caso il San Siro di Milano, oltre 70mila persone, si è tramutata nel punto forse più basso del calcio italiano. Almeno a livello di

Redazione 0
14 Nov 2017

Nonostante la sconfitta share del 48,4% per gli Azzurri

E’ il D-Day del calcio italiano. Dopo una notte di silenzio, infatti, il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha fatto sapere di essere profondamente deluso per l’insuccesso sportivo dell’Italia, fuori dai Mondiali dopo 60 anni (l’ultima volta era avvenuto nel 1958 quando gli azzurri non andarono in Svezia), e annunciato

Redazione 0

Coni

27 Nov 2017

Gallitelli dalla NADO alla guida del Paese? E’ l’idea targata Silvio Berlusconi

“Ho diversi nomi. C’è una persona molto capace, a cui non ho ancora parlato: è il generale dei Carabinieri Leonardo Gallitelli” che è un esempio di “qualcuno che non viene dalla politica, qualcuno che possa essere visto come una garanzia come Premier del Paese“. Lo afferma il leader di Forza

Redazione 0
22 Nov 2017

Stati Generali del CONI: primo momento di confronto del mondo dello sport

(di Gianni Bondini)* –  Si è conclusa la seconda e ultima giornata degli Stati Generali dello sport. Un impegno delicato e pieno di  attese voluto dal presidente Giovanni Malagò, che non ha perso un attimo di questa due giorni. Nonostante contestualmente, il numero uno dello sport  stia cercando soluzioni per

Gianni Bondini 0
20 Nov 2017

Stati Generali del CONI nell’Armageddon del calcio italiano

(di Gianni Bondini)* – Gli “Stati Generali“, quali rappresentanti di tutti i ceti sociali  vennero convocati in Francia nel 1789  per limitare il  potere monarchico e scongiurare i moti rivoluzionari. Soluzione fallita. Gli “Stati Generali del Coni” sono,invece, degli appuntamenti per discutere e (se possibile) trovare soluzione ai problemi dello

Gianni Bondini 0
19 Nov 2017

Ore contate per Tavecchio (FIGC) dopo le parole di Malagò, ma il n.1 del calcio vuole ancora resistere

Giovanni Malagò (presidente del Coni) intervistato da Fabio Fazio (Che Tempo Che Fa) non ha dubbi: “…secondo me domani Tavecchio (n.1 della Federcalcio, ndr) si presenterà in Consiglio Federale dimissionario, ma magari mi sbaglio…”. “Parlo anche nell’interesse della persona (riferendosi sempre a Tavecchio)….” ha proseguito il capo dello sport italiano.

Redazione 0

Federazioni Estere

27 Ott 2017

Molea (AICS) a Congresso CSIT: Promuoviamo partecipazione atleti disabili e Paesi più poveri

Giochi Mondiali amatoriali senza barriere, promuovendo la partecipazione degli atleti con disabilità e quella dai Paesi più poveri del mondo attraverso l’istituzione di un fondo di solidarietà. Apertura agli sport nuovi ed emergenti che siano capaci di attrarre i più giovani e l’avvio di campagne di solidarietà e di autofinanziamento

Redazione 0
20 Ott 2017

Svenska Spel colosso del betting main partner della Svezia nei play off di Russia2018

In Italia l’abbinamento tra un brand del gioco e il calcio risulta essere praticamente un’offesa, chi ci prova viene osteggiato e torturato sui media, ma all’estero tali operazioni sono la normalità già da tempo. A novembre la Nazionale Italiana giocherà contro la Svezia, il doppio match per i playoff di

Redazione 0
09 Ott 2017

Union Bank al fianco dell’Albania nel match clou con l’Italia

Union Bank ha rinnovato, un anno fa, il contratto con la Federcalcio albanese (FSHF) a pochi giorni dal’inizio di Euro2016 (Europeo di calcio svoltosi in Francia dal 10 giugno al 10 luglio). La banca, parte di Union Goup, sarà sponsor per il periodo 2016-2018 (fino eventualmente al Mondiale di Russia).

0
30 Set 2017

La Lega B apre al mercato giapponese. Incontro ufficiale a Tokyo con la J-League

(dall’inviato – Sendai – Marcel Vulpis) – Nella giornata di ieri la Lega B, rappresentata da Enrico Franchi (responsabile Area Competizioni)  ha partecipato a Tokyo ad un incontro ufficiale con Lega professionistica giapponese (J-League). Il meeting si è svolto alla presenza di Takeyuki Oya (General Manager, responsabile delle relazioni internazionali

0

Fifa - Uefa

06 Nov 2017

“Doping finanziario” per il bilancio del PSG?

Il Paris Saint Germain, dall’ingresso della nuova proprietà qatariota, si è sempre caratterizzato per operazioni contabili, soprattutto sotto il profilo commerciale, ai limiti delle regole previste dal fair play finanziario. La Qatar Tourism Authority (QTA), struttura diretta del Governo qatariota, per esempio, investe sul club d’Oltralpe circa 210 milioni di

Redazione 0
06 Nov 2017

Il caso Neymar manda in soffitta il FPF e crea una netta spaccatura tra piccoli e grandi club

(di Marcel Vulpis*) – Con la firma di Neymar Jr. al PSG, un’operazione finanziaria del valore globale di 630 milioni di euro (incluse le tasse), si è aperta una nuova fase nella storia del calciomercato, con effetti a catena sul Fair play finanziario europeo. Nessuno tra gli addetti ai lavori, a

0
06 Nov 2017

Ci siamo giocati il Fair Play Finanziario

Dall’austerity dell’era Platini, al modello attuale finalizzato ad attrarre nuovi investitori.  di Marcel Vulpis* – Il Fair play finanziario è nato, su impulso di Michel Platini (ex numero uno dell’Uefa), per evitare che alle differenze esistenti tra club europei, per giro d’affari, bacini di tifoserie, blasone sportivo e importanza del brand

0
30 Ott 2017

FFU: un super comitato di esperti per contrastare il match fixing

La FFU (Federcalcio Ucraina) ha deciso di costituire un comitato di esperti, costituito con l’obiettivo di valutare azioni di gioco in partite in cui si verifichino movimenti di quote sospette. Il comitato si inserisce in una serie di modifiche volute dal presidente della FFU Andriy Pavelko (nella foto in primo piano)

Redazione 0

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *