Istituzione e Attualità

11 Nov 2015

Primi effetti del domino-doping. Si dimette Diack, ex n.1 IAAF

Primi effetti sull’onda dello scandalo doping portato alla luce dagli ispettori della WADA, la Commissione mondiae anti-doping. L’ex presidente della Iaaf, Lamine Diack si è dimesso quest’oggi dal ruolo di membro onorario del Cio. Il Comitato esecutivo dell’IOC aveva sospeso Diack, accusato di aver intascato soldi per insabbiare i casi

Redazione 0
11 Nov 2015

Il “gigantismo” russo si spiaggia sullo scandalo doping scoperto dalla WADA

(di Marcel Vulpis) – L’ipotesi di doping di Stato (svelata nelle ultime ore dalla WADA – la Commissione mondiale anti-doping), da parte delle autorità russe, è una ombra sempre più ingombrante sul mondo dello sport del grande colosso dell’Europa dell’Est, che, poco più di anno fa, nel 2014, chiudeva trionfalmente

0
10 Nov 2015

Sbarca nella terra verdeoro l’Inter Academy Base Brasile

Negli ultimi giorni l’Inter del presidente indonesiano Thohir ha presentato allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro il progetto Inter Academy Base Brasil grazie a una partnership con World Wide Soccer Academy (WWSA) e l’iniziativa Base Brasil, costituito da un network di 27 scuole calcio presenti sul territorio brasiliano. Difatti

Redazione 0
10 Nov 2015

B Futura a sostegno del progetto dello Stadio Cornacchia di Pescara

Si è svolto presso la sala Giunta di Palazzo di Città un confronto sullo studio di fattibilità per la riqualificazione e ammodernamento dello Stadio Giovanni Cornacchia. Alla riunione erano presenti il presidente della Regione Luciano D’Alfonso, il sindaco Marco Alessandrini, il vice sindaco Enzo Del Vecchio l’assessore allo Sport Giuliano Diodati, il presidente della

Redazione 0
10 Nov 2015

Salvini (Lega Nord) si schiera al fianco di Putin e della Russia

Matteo Salvini, leader della Lega Nord, è intervenuto su Facebook contro l’ipotesi di esclusione della Russia dalle competizioni olimpiche a seguito delle accuse di doping rivolte ai suoi atleti. “Continua la ‘guerra suicida’ contro la Russia di Putin. Dopo le folli sanzioni economiche (che costano all’Italia almeno 2 miliardi di

Redazione 0
10 Nov 2015

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti in visita alla Ducati

Ducati Motor Holding lunedì 9 novembre ha ricevuto la visita del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, On. Giuliano Poletti. Accompagnato dall’Ing. Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati, il Ministro ha visitato il Museo, lo stabilimento, il laboratorio permanente Fisica in Moto e i Training Center. Durante la sua

Redazione 0