All newsAltri eventiAltri SportConiFormazione&Convegnihome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e Governo

Nuovo protocollo d’intesa MIUR-Sport, ma l’eccellenza è la Scuola dello Sport del CONI

(di Gianni Bondini)*–  Siamo all’ennesimo protocollo d’intesa Miur-Sport. Se c’è una novità è l’esordio protocollare del ministro Luca Lotti. La prima firmataria è la ministra dell’istruzione Valeria Fedeli. Complimenti, anche se francamente ci colpsice. Perché anche questo Protocollo è l’ennesimo atto di buene intenzioni, anche rispetto il coinvolgimento dei laureati in Scienze Motorie .

Una foto tratta dal web di Luca Lotti, ministro dello Sport

Siamo sinceri e evitiamo di entrare nel coro: l’ingresso dello sport tra i banchi non si fa né per atto d’imperio né a chiachiere. E ci dispiace la presunta soddisfazione della ministra Valeria Fedeli e anche l’attrettanto entusiasmo della parlamentare del PD e campionessa paralimpica Laura Coccia, già “giubilata” con la sua proposta di due ore a settimana di attività fisica nella Scuola Primaria, osannata e dimenticata.

Un consiglio da scettici e non fiduciosi: non si farà niente, tranne (come dicono a Napoli) a “muijna” e speravo che s’andasse al mare.

Alla Scuola dello Sport del Coni, invece si fa sul serio. Ospitata la prima classe del Liceo Sportivo Internazionale di Amatrice (Rieti) zona terremotata ed in ricostruzione. Al Centro di Preparazione Olimpica i 20 studenti e due loro insegnanti hanno visitato gli impianti del Foro Italico, quelli della Scuola dello  Sport (SdS) e dell’Istituto di Scienza e Medicina. Ma non solo, perchè gli studenti hanno incontrato i giovani che lavorano in campi sportivi: tecnici, preparatori, medici e paramedici, fisici e organizzatori di garndi eventi. Toccante l’incontro con Manuela Mennea (vedova dell’indimenticato Pietro) e con la visione del docu-film “Mennea Segreto”. E dai ragazzi è arrivata la definizione del “campione, più campione di tutti tempi”

Gli studenti di Amatrice, sotto la regia della direttrice della Scuola, Rossana Ciuffetti e della sua assisitente Alessia Leone, visiteranno quell'”unicum ” che è la Bibloteca nazionale dello sport sono stati salutati dal Presidente del CONI Giovanni Malagò. Per una specie di “patriarcato” della SdS verso i Licei sportivi e speriamo anche d’indirizzo.

  • giornalista sportivo romano
Previous post

Planetwin365 title sponsor della Serie A di calcio a 5

Next post

Real Madrid-Emirates: accordo in arrivo da 70 milioni di euro

Gianni Bondini

Gianni Bondini

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *